Banca del Tempo di Valmadrera                                     WhatsApp TESTATAROSSA600                                           Lacomunitàcresceconiltempo

Ultime notizie

Che belle persone

Intervenuti_04092012400

Sono molte le persone che da luglio hanno varcato la porta del nostro sportello. Ugualmente sono stati numerosi gli scambi andati in porto quest’estate. Voglio raccontarvi alcuni incontri perché rappresentano molto bene le ragioni del nostro lavoro all’interno della BdT e dimostrano quanto siano profonde e ampie le radici della solidarietà e quanto siano varie le disponibilità che si possono ritrovare nella BdT.

Vorrei partire dalle disponibilità che ci sono pervenute, taglio capelli, massaggio al cuoio capelluto, traslochi, lezioni di matematica, preparare merende. E pensare che in alcuni casi i soci fanno diversi kilometri per venire a Valmadrera a iscriversi e dare le dispobilità citate. Abbiamo ricevuto iscrizioni, richieste di iscrizione o semplicemente di informazioni da comuni come Mandello, Sirtori, Dolzago, Valgreghentino, Lecco, Olginate.

Alcuni giorni fa una socia entra allo sportello per chiederci se qualcuno poteva accudire il suo bambino, non ancora in età da scuola materna, mentre lei andava al lavoro e suo marito tornava a casa. Nessun problema, se non fosse che era il giorno prima e che lei doveva entrare alle ore 6.00, mentre il marito tornava alle 6.30 di mattina. Beh, abbiamo provato a chiamare un paio di persone e… per 2 giorni il piccolo della nostra socia è stato accudito, mentre dormiva a casa sua, senza che la mamma dovesse svegliarlo per portarselo al lavoro in attesa che papà lo recuperasse.

Una nostra socia da poco maggiorenne sta andando ad aiutare una socia anziana a impacchettare le sue cose in attesa di traslocarle nella nuova casa, dove altri la aiuteranno ad entrare trasportandole le scatole.

Via mail riceviamo questa richiesta: "Ho 11 anni posso venire al mercato del baratto?". Imparare che risparmiare può far bene a sè e agli altri è facile, a volte più per i giovani che per noi adulti.

Lunedì è entrato un socio chiedendo di essere chiamato a fare, perché lui aveva partecipato al corso di informatica e voleva rendere le ore, perché “E’ giusto che sia così e se voi non mi chiamate allora passo io”.

Uno dei laboratori che si svolgeranno durante il prossimo mercato del barato verrà condotto da una socia che tempo fa ha fruito dei servizi della BdT per accompagnare suo figlio a casa da scuola.

Non so se la vedete anche voi così, ma io credo che sia il caso della babysitter che è andata alle 5.30 a casa di una sconosciuta, che gli incroci tra ragazzi e anziani e anziani/anziani per traslocare una di loro in una nuova casa, come le richieste di “fare”, mi sembra dimostrino bene il senso di fiducia e il senso di bontà che si trova tra i nostri soci, oltre al senso di giustizia. Chi fruisce dei servizi della Banca del Tempo, chiede rendere le ore, perché “Io non voglio mica sfruttare nessuno!!”.

Mi hanno molto colpito le disponibilità, anche curiose e la notorietà che abbiamo fuori dal nostro territorio, segno che la voce gira e i semi talvolta portano frutti anche lontani da dove li abbiamo piantati.

Beh, siamo all’inizio del nostro cammino comune, ma credo che sarà proprio una bella passeggiata.

Stampa Email

Facce e idee nuove per le prossime iniziative

Intervenuti_04092012400

Il 4 settembre scorso è stata una bella serata, partecipata, concreta e con tanta  voglia di fare, cercando di contribuire alla costruzione di una comunità sempre più coesa. Decisamente importante è stata la partecipazione di soci arrivati da pochi mesi o non ancora iscritti.

I punti dell'ordine del giorno sono stati tutti affrontati con la consueta franchezza e reciproco scambio di opinioni, a volte anche in modo visibilmente appassionato.

Abbiamo organizzato il volantinaggio per il mercato del baratto nel week-end del 22/23 settembre, organizzato le affissioni dei manifesti e le presenze durante la giornata del 7 ottobre. In questa occasione nuovi soci hanno sicuramente sopravanzato i nomi storici in entusiasmo e impegni presi. Bravi!!!

Anche rispetto alla collaborazione con il Movimento della Terza età alcuni soci hanno suggerito ipotesi di collaborazione e si sono offerti per costruirle assieme. Merende e giochi, da decidere e realizzare concretamente il Movimento della Terza età, sono cosa quasi fatta. Ne sentirete parlare tra qualche settimana, ma le idee sono davvero molte e i soci/e impegnati sono parecchi. A settembre sono previsti ulteriori e nuovi contatti tra i nostri 2 gruppi e si prevedono sviluppi già da ottobre.

Tutti quanti si sono espressi favorevolmente nell'idea di organizzare una cena sociale. Il giorno 11 ottobre sarà il nostro compleanno e per la fine di ottobre (probabilmente l'ultima settimana del mese), vista la concomitanza del nostro anniversario con il mercato del baratto che organizzeremo per il 7 ottobre, vorremmo organizzare, in collaborazione con alcune altre organizzazioni nostre amiche, una cena aperta a tutti i soci e amici della BdT. L'abbiamo immaginata come una festa dove conoscerci e rinsaldare la rete che la BdT sta costruendo tra i propri soci e la comunità. Chiunque potrà parteciparvi, ma per i dettagli aspettate qualche giorno e ne saprete di più, una squadra di soci si sta mobilitando per il menù e per organizzare il servizio.

Sempre nell'ottica di trascorrere piacevolmente del tempo e rinsaldare la rete di conoscenze nate all'interno della BdT, sabato 22 settembre, alcuni di noi, hanno deciso di accettare l'invito degli amici della BdT di Vimercate e andranno al MUST. Qui i particolari. Se qualcuno fosse interessato lo dica che andiamo assieme.

La collaborazione con altre associazioni del territorio è ormai un fatto consolidato, ma noi vogliamo fare sempre di più. Per questo motivo abbiamo risposto positivamente alla proposta rivoltaci dal Comune di aiutare le famiglie del territorio i cui figli utilizzano il servizio di autobus di linea. In via temporanea, fino a Natale, la Banca del Tempo ha deciso, durante questo incontro, di dare la disponibilità a accompagnare i bambini delle elementari che il giovedì andranno e torneranno da scuola con gli autobus di linea. Riteniamo che questo un servizio sia una risposta al bisogno di quelle famiglie che non possono andare a prendere i figli a scuola che, sebbene un pò al di fuori delle nostre competenze, vada fatto per coprire un servizio essenziale per i bambini tra 6 e 11 anni. Purtroppo le nostre forze non ci permettono di fare di più, ma altre associazioni sono state interpellate e sappiamo stanno cercando di collaborare a coprire questo bisogno delle famiglie. Speriamo di poter essere un' aiuto. Dopo il periodo di prova vedremo se saremo in grado di continuare. Attendiamo la conferma della partenza del servizio, ma noi ci siamo!!!

 

Stampa Email

Primo Mercato del Baratto di Valmadrera, si parte!!!

Domenica 7 ottobre si svolgerà il primo mercato del Baratto di Valmadrera. Banca del Tempo di Valmadrera, CDA Caritas, Centro Farmaceutico Missionario e Corpo Musicale S. Cecilia di Valmadrera sono, infatti, impegnati nella organizzazione di un' evento comune, il cui obiettivo è rendere disponibile, per chi ne ha bisogno, oggetti in buono stato e utili al miglioramento della qualità della vita di tutti noi.

Il primo mercatino del Baratto di Valmadrera avrà luogo il 7 ottobre 2012 presso l'area lago di Parè a Valmadrera, in occasione della castagnata. Sarà molto di più di un semplice luogo dove barattare oggetti. Le modalità di scambio renderanno l'ottenimento degli oggetti più semplice e gli scambi possibili tra un numero molto alto di persone. La borsa o il libro che verranno portati a Parè verranno valutati in crediti virtuali con i quali si potranno acquisire gli oggetti che ci servono, senza dover necessariamente accordarci con qualcun altro che potrebbe non essere interessato alla nostra borsa o al nostro libro, ma alla pentola o alla tutina per bambini che altri hanno portato. Tutti gli oggetti che non vogliamo più, purché in buono stato e funzionanti possono essere barattati.

Una commissione valuterà e accetterà gli oggetti, utilizzando un criterio più legato all'utilità dell'oggetto che al suo valore economico, dalle 9.30 di domenica mattina sino alle 11.00, dopodiché inizierà lo scambio che terminerà alle 17.00. Ogni espositore potrà disporre di uno spazio di circa un metro quadrato, per permettere a tutti di portare i loro oggetti. Lo spazio espositivo sarà situato nel piazzale dove si troveranno i tavoli del ristoro e sul prato davanti alla Casetta del Sorriso di Parè.

Il nostro non vuole essere solo un mercato del baratto, ma anche un metodo diverso per sostenere i bisogni della comunità in modo non convenzionale. Per questa ragione gli oggetti che non verranno scambiati potranno essere riportati a casa, donati a Centro Farmaceutico Missionario o CDA Caritas (che li daranno ai loro utenti bisognosi), o convertiti in ore di servizi fruibili all'interno della Banca del Tempo.

Vogliamo anche divertirci e imparare assieme e per questo, a partire dalle 15.00, sarà possibile avvicinarci alla musica con un laboratorio musicale propostoci dalla banda, imparare e farci delle treccine ai capelli, imparare a fare pizzi o rammendi in laboratori proposti dalle associazioni.

E' possibile iscriversi entro il 30 settembre presso le sedi di:

Banca del Tempo: lunedì dalle 18.00 alle 20.00 e giovedì dalle 10.00 alle 12.00

CDA Caritas: giovedì dalle 10.00 alle 11.30 e venerdì dalle 15.00 alle 16.30

CFM: martedì dalle 21.00 alle 22.00 e giovedì dalle 21.00 alle 22.00

 Oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al numero 0341-583925 (Banca del Tempo) il lunedì dalle 18 alle 20 e il giovedì dalle 10 alle 12

Regolamento e modulo di iscrizione li potete trovare qui  

PORTA I TUOI LIBRI CHE NON LEGGI PIU', I FUMETTI, I GIOCHI, I VESTITI, IL DVD VISTO TROPPE VOLTE LA BORSA CHE NON USI,

BARATTA E SCAMBIA

CON IL LIBRO CHE VOLEVI, IL DVD CHE NON HAI MAI VISTO, IL FUMETTO CHE TI MANCAVA, L'OGGETTO CHE PIU' TI PIACE

Baratto

Stampa Email

A Vimercate le BdT visitano il MUST, chi viene?

Chi vuole partecipare? Possiamo andare assieme!!

Chiedete allo sportello e sarete messi in contatto con i partecipanti.

La Banca del Tempo 25ᵃ ora di Vimercate

sabato 22 settembre 2012 

 invita gli amici delle Banche del Tempo del coordinamento a una visita a Vimercate e al suo museo

Dopo la visita guidata al MUST ( Museo del territorio vimercatese) il percorso  si snoderà tra i principali monumenti del centro storico di Vimercate, attraverso oltre duemila anni di Storia: dall'antico insediamento romano del Vicus Mercati alle tracce dell'epoca medioevale fino al periodo delle Ville di Delizia.

Concluderemo la giornata trovandoci nella nostra sede per un aperitivo

MUST - Via Vittorio Emanuele II, 53 - 20871 Vimercate (MB) - Telefono: 039 6659 488

Per maggiori informazioni:

www. museomust.it

Il MUST _ _ è il primo museo interattivo e multimediale dedicato alla Brianza-est, l'area posta tra i fiumi Lambro e Adda.

PROGRAMMA

ore 14.30 - ritrovo presso la settecentesca Villa Sottocasa Via Vittorio Emanuele e visita al museo con la guida del direttore Angelo Marchesi

Ore 16.30 - visita ai monumenti di maggior interesse della città (Centro storico, Ponte di San Rocco, Collegiata di Santo Stefano)

 Ore 18.00 - aperitivo in sede della BdT

 

Stampa Email

La Banca del tempo, un'aiuto che salva la vita

Che la nostra associazione serva a creare una rete di sostegno ai bisogni è un dato di fatto, ma vogliamo farvi vedere cosa può fare una rete di conoscenze nata all'interno delle Banche del tempo.

Mariella Vallesi è la persona che ci aveve offerto, qualche settimana fa, ospitalità a Tarquinia.

Buona lettura!!!

Vallesi

 

Stampa Email

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.