Banca del Tempo di Valmadrera                                     WhatsApp TESTATAROSSA600                                           Locandina poesia 2018

Ultime notizie

Una radio speciale parla di noi

fShare
0

BancaValmadrera1         logoPRW

Ieri, mercoledì 23 novembre 2011, siamo stati contattati dal Coordinamento delle Banche del Tempo di Milano e provincia, nella persona di Grazia Pratella, per sapere se eravamo disponibili a una intervista telefonica. Ovviamente abbiamo colto subito l'opportunità e nella persona di Flavio Passerini abbiamo dato il nostro assenso. La trasmissione radiofonica, della durata di un'ora, sarebbe stata trasmessa da una web radio "Pulsante Radio Web". Fin qui tutto normale, malgrado non siano in molti a contattarci per intervistarci sulla nostra esperienza a favore della nostra comunità. Dopo un intervento di circa 15 min dalle 20.35 alle 20.50 circa navigo sul web per capire con chi ho parlato.

Una bella sorpresa, Pulsante Radio Web è gestita da un gruppo di persone cieche o ipovedenti e gli argomenti di cui trattano sono assolutamente simili ai nostri. In questa bella realtà, infatti, ci dimostra che tutti sono portatori di competenze e disponibilità speciali. Le difficoltà, anche quelle che possono sembrare più difficili, si possono superare, se le affrontiamo con altri. Prorio quello che da 13 mesi ripetiamo in continuazione.

La professionalità e la gradevolezza della trasmissione è stata, inoltre, molto elevata. Come nello scorso inverno ci troviamo nuovamente a collaborare con chi ha un' handicapp visivo. Due mondi che si avvicinano sempre più, un mondo unico per tutti noi.

Fateci un giro, ascoltate i loro programmi e ... scaricate la nostra trasmissione.


Stampa Email

Hai qualcosa che non usi più, faccelo sapere magari serve a qualcun' altro.

fShare
0

cropped-mani5

Dalla scorsa newsletter abbiamo inaugurato un nuovo modo di collaborare.

Come ricorderete abbiamo chiesto "Qualcuno di voi ha delle stampelle? Servono per un paio di settimane" e offerto "Offro sacchi per un' aspirapolvere Vorwerk Folletto modelli VK 120/121/122 per dismissione elettrodomestico. Chi li vuole?".

Sapete cosa è successo? Abbiamo trovato le stampelle e trovato a chi servivano i sacchi dell' aspirapolvere. Se avete qualcosa che non vi serve più che può essere dato ad altri, che invece lo utilizzeranno, oltre al risparmio che otterrete nel ricevere, create coesione sociale. Una forma di sostegno a cui, se prenderà piede, potremmo attribuire mezz'ora di credito per chi dona, senza debito, però, per chi riceve. Non vogliamo sostituirci ad altri che già lo fanno, ma aggiungerci e raggiungere, così un numero ancor maggiore di bisogni. Per vestiti e giochi per bambini ci sono Caritas e Centro Farmaceutico Missionario, per altri oggetti c'è anche la BdT. Ovviamente, al contrario di Caritas e Centro Farmaceutico Missionario, non abbiamo lo spazio per tenere gli oggetti che invece dovranno essere trattenuti a casa da chi li offre, ma noi vi metteremo in contatto appena possibile con il ricevente.  

Diamoci una mano, ci guadagnano tutti, anche tu!!!


Stampa Email

Buon Compleanno!!!

fShare
0

Lunedì 11 ottobre 2010 la BdT apriva i suoi sportelli alla comunità. Dopo un anno oltre 400 ore di scambi e molte idee e progetti realizzati e da realizzare.

BancaValmadrera1

Tanti auguri Bdt, cento di questo giorni!!!

phoca_thumb_l_immagine_006Presentazione300IMG_3811500phoca_thumb_l_img_3192IMG_4837_500


Stampa Email

Gabriella vince il torneo di scala 40

fShare
0

E' Gabriella Buzzi la vincitrive del primo torneo di scala 40 organizzato dalla Banca del Tempo di Valmadrera. Dopo 3 serate di impegnative partite e lunghe chiacchierate, Gabriella è risultata la vincitrice del torneo. Alla chiusura delle ostitlità la vincitrice distanziava di soli 6 punti la seconda arrivata e di 10 la terza. Come ovvio la Banca del Tempo ha organizzato queste 3 serate di gioco per rispondere al bisogno di svago e compagnia di un gruppo di socie. Il torneo è stato il pretesto per passare alcune ore insieme divertendosi e ha incrementato il conto ore della proprietaria di casa, nonchè pasticciera per l'occasione, e di chi ha contribuito con bevande e dolci. "Le serate, commentano le giocatrici, sono state così belle da aver creato legami e voglia di continuare a vederci per giocare e chiaccherare, anche al di fuori del torneo, nelle prossime settimane".

IMG_3814500

Il torneo ha voluto essere un contributo di socializzazione per queste socie e da la possibilità ad alcune di loro di arricchire il conto corrente, così da poter ottenere dei servizi che non riescono a svolgere più con facilità, attraverso gli scambi.

Complimenti a Gabriella e... buon divertimento. Ci rivediamo in autunno per riaprire la bisca di Caserta.

IMG_3811500

 

Stampa Email

La Banca del Tempo partecipa al corso Baby-Sitter del Comune

fShare
0

La Banca del Tempo di Valmadrera cerca da sempre di creare una rete trale realtà che, sul suo territorio, fanno coesione e sostegno alla comunità. Per questa ragione abbiamo accettato di buon grado la collaborazione che la Cooperativa Sociale "La Linea dell'Arco", attraverso il Nido di Valmadrera, ci ha proposto. Saremo parte del "Corso Baby- sitter" che La Linea dell'Arco e Comune di Valmadrera organizzano presso il Nido Comunale La Coccinella. Il corso, che parte il 7 giugno, si concluderà giovedì 16 con il nostro intervento. Guarda il programma
Corso_Babysitter_2011

Nell'ultimo dei 4 incontri che il Corso Baby-Sitter propone alle ragazze tra 18 e 25 anni la BdT parlerà di come la rete tra singoli sia d'aiuto per gestire la vita famigliare, spiegando come le esigenze dei bambini siano molte e come entrare in una rete, attraverso la BdT, sia utile alle famiglie. Alla serata la Banca porterà oltre a un esponente di punta dell' associazione anche una mamma, ostetrica che spiegherà per bene cosa può accedere e come la BdT può essere d'aiuto in queste occasioni. Speriamo che anche con questa iniziativa  e la Tua disponibilità si possa continuare ad alimentare l’attenzione e la sensibilità che la cittadinanza deve avere nei confronti di quelli che effettivamente sono i bisogni dei più piccoli.

Qui la lettera di invito e la spiegazione delle ragioni del corso. Invita chi conosci a partecipare e avvicinale alla vita di relazione e alla Banca del Tempo.

Stampa Email

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.