Banca del Tempo di Valmadrera                                     WhatsApp TESTATAROSSA600                                           Locandina poesia 2018

IL CENTRO DIURNO INTEGRATO “LE QUERCE DI MAMRE” di GALBIATE CI INVITA ALLA PROIEZIONE DEL FILM: “Pertini, il combattente”

 

querce di marme volantino

In collaborazione con il COMUNE DI GALBIATE e IL COORDINAMENTO TERRITORIALE DELL’ASSOCIAZIONE “LIBERA” abbiamodeciso di partecipare alla proiezione del film:

“Pertini, il combattente”

MERCOLEDI’ 18 LUGLIO 2018

PRESSO LA SEDE, SITA IN VIA CADUTI DI VIA FANI 12

La proiezione si colloca all’interno di un festival di cinema itinerante dal titolo “Libero cinema in libera terra” nelle proprietà confiscate alle mafie, quale è la sede che ospita il CDI di Galbiate.

L’evento è promosso dall’associazione “Libera” e da Cinemovel.

IL PROGRAMMA SARÀ IL SEGUENTE:

Ore 20.00 possibilità di effettuare il percorso Me.Mo -Memorie in Movimento- solo su prenotazione. Si tratta di un percorso multimediale che racconta la storia del bene confiscato di Galbiate, oggi sede del Centro Diurno per Anziani.

Per prenotazioni telefonare dalle 9 alle 17 al 0341.241280 oppure inviare mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ore 20.45 accoglienza e buffet di dolci

Ore 21.00 inizio della proiezione del Film

- INGRESSO GRATUITO -         

In caso di pioggia l’evento si svolgerà presso L’AUDITORIUM di GALBIATE, in Via I Maggio

Il film Pertini, il combattente” raccoglie video interviste, materiale di repertorio, testimonianze, ricostruzioni fiction e persino animazioni tratte dalla graphic novel di Manuelle Mureddu per raccontare e ripercorre le tappe più significative della vita di Sandro Pertini, il Presidente più amato dagli italiani, in carica dal 1978 al 1985.
Il risultato è un viaggio di scoperta di un grande politico attraverso un mosaico di racconti e dialoghi che passa per Giorgio Napolitano, Emma Bonino, Gad Lerner, Eugenio Scalfari, Domenico De Masi, Gerardo Colombo; per fare soltanto alcuni nomi.

Guidati dalla voce narrante di Giancarlo De Cataldo, scopriamo così le mille sfaccettature di un uomo che ha attraversato il 900 con tutte le sue contraddizioni, ha affrontato le due guerre mondiali e il fascismo, ha vissuto il boom economico e infine si è confrontato con gli anni del terrorismo, rimanendo sempre fedele ai suoi ideali.

Un film, secondo il nostro modico parere, che vale la pena vedere in quanto racconta una realtà che purtroppo è ancora viva in Italia, ci appartiene ed è presente nei paesini così come nelle grandi città.

Un film documentario che ha come ultimo fine quello di fare riflettere e sensibilizzare le persone per far sì che non rimanga un argomento tabù e possiamo aiutare lo Stato a eliminare questa “mala presenza” dal nostro Territorio.

Stampa Email

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.